Categorie

Categorie
Punti Vendita
TOKINA FA LA STORIA: 1950-2020, 70 ANNI DI UN MARCHIO DI SUCCESSO

TOKINA FA LA STORIA: 1950-2020, 70 ANNI DI UN MARCHIO DI SUCCESSO

Il 2020 è l'anno in cui TOKINA festeggia il 70° anniversario e svela ai sui clienti la storia del marchio rimasta ancora sconosciuta. Esiste infatti un libro dal titolo “Tokina 30 anni di storia”, pubblicato nel 1980 che ne ripercorre la storia dal 1950, anno di fondazione.

Era infatti il 31 Maggio 1950 quando, la produzione di apparecchiature ottiche di Tokyo (in Giapponese Tokyo Koki Seisakusho), è stata fondata nel Distretto di Shiniuku da Kawaguchi Denkichi. All’inizio dell’attività, la ditta si occupava di lucidare specchietti piatti, lenti per binocoli e lenti per proiettori di diapositive. Dopo i primi 5 anni difficili il 1959 per la società è l’anno della ristrutturazione: intanto cambia il nome in Tokyo Optical Equipment (Tokyo Koki) e poi inizia a sviluppare obiettivi per fotocamere reflex.

Grazie alla lungimiranza e a una giusta intuizione, la Tokyo Optical Equipment punta sul mercato di fotocamere giapponesi che in quegli anni era un mercato in decisa ascesa, e che nel giro di pochi anni avrebbero dominato il mercato mondiale. Questo segna la svolta del marchio.

La Tokyo Koki aveva nel frattempo iniziato a produrre obiettivi per il mercato estero e, tra le prime ottiche prodotte c’erano i teleobiettivi da 135mm f/3,5 e 100mm f/4 a marchio HANIMEX (Australiano).

E’ il 1960 e il marchio Tokina viene registrato per la prima volta. Il nome nasce dalla crasi di Tokyo e Photokina, la storica fiera fotografica. Nel 1971 diventa Tokina Optics Co., Ltd. Nel 1981 lancia due serie di obiettivi:

  • Tokina AT-X (Tecnologia Avanzata X)
  • Tokina SZ-X (System Zoom X) 

Nel 1988, per adeguarsi alle proposte tecnologiche Tokina inizia a sviluppare i primi obiettivi AF per adattarsi al sistema Minolta AF. Nascono il teleobiettivo zoom AT-X 828 (80-200mm f / 2.8) (1983) e lo standard AF supportato zoom AT-X 270 AF (28-70mm f / 2.8) (1988).

Gli anni 2000 portano sul mercato internazionale la nascita dell’obiettivo Tokina 12-24mm f /4 per fotocamere DSLR in formato APS-C. Tokina riesce a sviluppare elementi asferici esclusivi, di alta qualità. Il basso costo e le alte prestazioni porta Tokina a rilasciare un obiettivo altamente concorrenziale ma alla metà del prezzo di mercato dei concorrenti.

Un’altra ottica assolutamente leggendaria che ha contribuito alla globalizzazione del marchio Tokina è stato il TOKINA AT-X 116 PRO DX (11-16mm f/ 2.8), nato nel 2008 e riconosciuto in tutto il mondo per le caratteristiche tecniche all’avanguardia.

Ancora oggi il marchio Tokina è un punto di riferimento nel mercato fotografico mondiale. 

 TOKINA HERITAGE